<>
Lunedì, 06 Febbraio 2023
A+ R A-

Circolari

Avvisi e circolari

Assemblea d’Istituto classi ITAS ITC Febbraio 2020

Risultato immagini per assemblea istituto

Si comunica che gli studenti dell’IIS ITAS ITC si riuniranno in Assemblea di Istituto mercoledì 26 c.m., presso il Palazzetto dello Sport di via dei Normanni, a partire dalle ore 8.30.
Gli studenti del Servizio d’Ordine saranno impegnati già dalle ore 07.55 nell’allestimento dei locali e nella predisposizione dell’impianto di amplificazione sotto la supervisione dei Collaboratori Scolastici. Durante l’assemblea, i docenti si alterneranno per la vigilanza rispettando l’orario di servizio.
Al termine dell’Assemblea -non prima delle ore 12.00-, gli studenti potranno raggiungere le proprie abitazioni.

 

 

 

Avvio corsi di potenziamento di Lingua Tedesca e Spagnola

lingue

Si comunica a tutti gli studenti che dalla corrente settimana saranno avviati i corsi di Lingua Tedesca e Spagnola per il conseguimento delle relative certificazioni internazionali.
I corsi, per un totale di 30 ore ciascuno, si svolgeranno in orario extracurriculare, presso la sede di via Nazionale, secondo i calendari di seguito specificati:  Scarica il calendario......

 

Formazione per gli studenti dell’IIS ITAS ITC di Rossano

WhatsApp Image 2020 02 18 at 21.56.11

Ancora un altro appuntamento di qualità e di formazione per gli studenti dell’IIS ITAS ITC di Rossano.

Gli studenti dell'indirizzo Odontotecnico, infatti, così come previsto nella programmazione didattico-educativa e in riferimento al modulo interdisciplinare Cittadinanza e Salute, lo scorso 15 febbraio hanno partecipato al seminario "Igiene orale e prevenzione", tenutosi presso i locali dell'Aula Magna del plesso di Via Ugo Gigli.

Il seminario, organizzato dal prof. Francesco Falbo, docente di Rappresentazione e Modellazione Odontotecnica, ha avuto come relatori il dott. Aiello Simone, Igienista Dentale; la dott.ssa Costa Ivana, Odontoiatra-Ortodontista e la dott.ssa Graziano Donatella, Odontoiatra-Endodondista. Ogni relatore è riuscito a coinvolgere i ragazzi affrontando differenti temi attraverso presentazioni, video e dimostrazioni pratiche.

Ha introdotto l'incontro la prof.ssa Scaramuzza Rossella che, dopo aver porto i saluti della dirigente –dott.ssa Anna Maria DI CIANNI-, ha sottolineato l'importanza degli eventi formativi e informativi in ambiente scolastico ed ha focalizzato il suo intervento sulla deontologia della figura dell'odontotecnico.

Nel primo intervento, il dott. Aiello ha presentato la figura dell'igienista dentale definendo il percorso di studio, le competenze e le possibilità offerte dal mondo del lavoro. Ha, poi, nell'ottica di promuovere la salute orale dei pazienti, effettuato dimostrazioni di igiene orale con l'utilizzo di spazzolino manuale, elettrico e filo interdentale. Successivamente, la dott.ssa Graziano, ha incentrato il suo intervento sulla corretta alimentazione e sulla prevenzione primaria della carie, fornendo preziosi consigli agli studenti. Infine, la dott.ssa Costa ha, invece, affrontato il problema della malocclusione dentale, intesa come errata chiusura delle arcate dentali e relativi rimedi.

Entusiasti tutti i ragazzi che hanno seguito con interesse i vari interventi ed hanno dato il loro personale contributo facendo opportune domande e partecipando attivamente alle dimostrazioni dal vivo. Nella stessa giornata i ragazzi hanno risposto alle domande di un test statistico, fornito dagli specialisti, finalizzato alla percezione dell'educazione sanitaria e alle corrette abitudini dell'igiene orale.

I relatori, anche loro entusiasti, hanno deciso di continuare l’esperienza di formazione e si sono resi disponibili alla realizzazione di stage che andranno ad arricchire ulteriormente il percorso dei nostri studenti, futuri odontotecnici professionisti.

WhatsApp Image 2020 02 18 at 21.56.12

WhatsApp Image 2020 02 18 at 21.56.13

WhatsApp Image 2020 02 18 at 21.56.13 1

 

Movimento ProLife, cultura e antropocentrismo: sabato 22 il focus con gli esperti

La vita della cultura e la promozione della persona saranno i focus sui quali, il Movimento ProLife, farà intervenire gli esperti, sabato 22 febbraio alle ore 9,30 nell’aula magna dell’Itas – Itc, nell’area urbana di Rossano

«Aprite le porte alla vita. La cura della vita tra sapienza, etica e fragilità»: sarà  questo, il tema dell’evento promosso dal sodalizio guidato da Natale Bruno che, nei giorni scorsi, ha festeggiato il suo 34esimo anniversario dalla fondazione e celebrato la 42esima Giornata Nazionale per la Vita partecipando alla Santa Messa diocesana celebrata dal Vescovo Giuseppe Satriano nella vicaria di Cariati, nella parrocchia di Cristo Re. Coordinati da Bruno, dopo gli indirizzi di saluto della Dirigente scolastica Anna Maria di Cianni, del Direttore dell’Ufficio Pastorale diocesano della vita Don Vittorio Salvati e del presidente di Federivita Calabria Francesco Saverio Ardito, aprirà la serie di interventi la Aquilina Sergio, docente di Teoria del Diritto e dello Stato presso l’Unical e di Bioetica presso la Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale – Istituto Redemptoris Custos, già socio onorario del Movimento per la Vita di Corigliano-Rossano, alla guida della Commissione Biogiurdica del Movimento che promuove questo momento di approfondimento. Dal mito di cura: un ritorno all’inviolabilità della vita, è il titolo della sua relazione.

«Curare e prendersi cura, ossia, l’alleanza terapeutica»: sarà su questo tema che interverrà Michele Florio, Dirigente medico di 1° Livello all’unità di Radiodiagnostica dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza e docente di Biotica Clinica  presso la Facoltà Teologica dell’Italia Meridionale –  Istituto Redemptoris Custos. Anche Florio è membro della Commissione di Biogiuridica e pertanto aderisce al Movimento guidato da Natale Bruno. «Il suo contributo – sottolinea la Sergio – sarà indispensabile per continuare a fare del Movimento un punto di riferimento fondamentale nella trasmissione dei valori e della tutela della vita e della persona soprattutto in ambito biomedico dove risulta urgente oltre ad una alleanza terapeutica una riumanizzazione del concetto di cura».

«Il sostegno spirituale come fondamento di speranza»: dalla sofferenza alla gioia della vita sarà la tematica analizzata da Don Antonio Martello, direttore dell’Ufficio Regionale Pastorale della Salute, voce quest’ultima di dimensione teologale rilevante al fine di  fornire elementi fondativi del rapporto tra spiritualità e speranza nelle  questioni etiche di inizio e fine vita.

Incontro Scuola-Famiglia

Risultato immagini per incontro scuola famiglia

Si comunica che, come da Piano Annuale, mercoledì 12 Febbraio, dalle ore 15.00 alle ore 18.00, si terrà l’incontro Scuola –Famiglia nei plessi di reciproca appartenenza.
Si rende noto, altresì, che le pagelle saranno visibili on line a partire da giorno 11/02/2020.
In allegato, la mappa della disposizione dei docenti nelle classi.

MAPPA DELLA DISTRIBUZIONE DEI DOCENTI NELLE AULE  PLESSO VIA NAZIONALE

MAPPA DELLA DISTRIBUZIONE DEI DOCENTI NELLE AULE PLESSO VIA UGO GIGLI

"STRAORDINARIA L'ACCOGLIENZA RISERVATA AI CROCERISTI..."

Risultato immagini per Spirit of Discover"

Presenti anche gli studenti dell'indirizzo Turismo dell'IIS ITAS-ITC di Rossano che hanno accolto e guidato i turisti di lingua inglese per le vie del centro storico con grande professionalità, competenza, padronanza linguistica e la solarità che li contraddistingue. Un ringraziamento speciale al Comune di Corigliano Rossano che coinvolge da sempre i nostri studenti nelle varie manifestazioni culturali e turistiche del territorio.

Da Rossano blog:
Straordinaria l'accoglienza riservata ai croceristi, provenienti dall'Inghilterra, che, a bordo della nave "Spirit of Discovery", sono approdati al Porto di Corigliano. I tanti turisti, dopo il benvenuto da parte dell'assessore al turismo: Tiziano Caudullo, hanno visitato il Castello Ducale di Corigliano e il centro storico bizantino di Rossano con tappa al Museo Diocesano in cui hanno ammirato il ricco patrimonio religioso in esposizione e, soprattutto, il Codex Purpureus Rossanensis (Patrimonio dell'Unesco).

In seguito, poi, hanno fatto tappa alla Cattedrale, alla Panaghjia, al San Marco e nella centralissima Piazza Steri dove, per l'occasione, sono stati allestiti gli stand con l'esposizione e la degustazione, gratuita, dei numerosi prodotti tipici locali. Gli studenti della Scuola Alberghiera “Majorana” di Rossano, invece, hanno preparato il risotto della Piana di Sibari con gamberetti ed agrumi. Un primo piatto che è stato apprezzato dai tanti visitatori. Presenti anche gli stand, oltre della Confartigianato, della Coldiretti e di Campagna Amica, grazie anche alla presenza del Presidente Antonello Fonsi, che hanno offerto i loro prodotti, a chilometro zero, ai tanti croceristi. Gli stessi croceristi, oltre a visitare l'incantevole centro storico bizantino, hanno potuto ammirare, presso l’ufficio di informazioni turistiche lungo il Corso Garibaldi, le meravigliose creazioni orafe di Teresa Cicero, Vincenzo Linardi, Luca Salvato e Domenico Tordo. Prezioso, tra l'altro, l'impegno degli studenti del Liceo Linguistico di Rossano, dell’ITAS-ITC di Rossano e del Liceo Linguistico ed ITC Palma di Corigliano che, per l'occasione, si sono cimentati in ciceroni, per un giorno, accompagnando i tanti turisti alla scoperta dei due importanti centri della Sibaritide spiegando loro, in lingua inglese, il ricco patrimonio artistico, oltre alla storia e alla cultura, che contraddistingue il comune unico di Corigliano-Rossano. Un plauso a tutti gli studenti per la loro straordinaria preparazione. Ai numerosi croceristi, grazie agli info-point, è stata consegnata una brochure, illustrata a colori, con informazioni utili in lingua inglese. Grazie al supporto offerto da Gaetano Gianzi (Presidente dell’Associazione “Corigliano per la Fotografia”), in collaborazione con l’agenzia Media Studio, sono stata allestite, inoltre, due mostre fotografiche dedicate ai due centri storici, con gli scatti di Francesco Patrizio e Fabio Renzo, al Castello Ducale e al Palazzo San Bernardino. I tanti croceristi, dopo l'emozionante giornata vissuta nel visitare i due centri storici di Corigliano e Rossano, sono ritornati, grazie agli autobus-navetta messi a disposizione dall'Amministrazione comunale gratuitamente, al Porto di Schiavonea dove, in serata, sono ripartiti a bordo della maestosa nave da crociera, della compagnia britannica Saga, Spirit of Discovery. La nave, partita il 22 gennaio da Southampton (Regno Unito) con oltre mille (1.000) passeggeri, è arrivata al Porto di Corigliano proveniente da Malta (Grecia). I turisti sono stati accolti grazie anche all'intrattenimento folkloristico a cura della Proloco di Corigliano. Da sottolineare l'ottima organizzazione da parte dello staff dell'Assessorato al Turismo ed Ufficio Europa. Una nota di merito, dunque, alla dott.ssa Benedetta De Vita, Isabella Celestino, Anna Le Fosse, Adele Guerriero, Francesco Patrizio, Luca Vitale, Maria Grazia Vito, Luigia Marra, Angela Scopato e Giuseppe Calabrò. Complimenti a tutti. Soddisfatto, in modo particolare, l'Assessore al Turismo e al Marketing territoriale, Tiziano Caudullo, per l'accoglienza riservata ai numerosi croceristi ed ha voluto ringraziare quanti si sono prodigati per la buona riuscita dell'evento che, tra l'altro, ha portato una “boccata d'ossigeno” all'economia locale in cui i turisti hanno assaggiato le pietanze legate alla cucina tipica del luogo ed acquistato i diversi prodotti tipici, oltre a cartoline e souvenir di ogni genere, per la gioia dei pochi commercianti che operano, da anni, nei due importanti centri storici. L'augurio, infine, che altre navi da crociere possano approdare al Porto di Corigliano, da qui ai prossimi anni, in modo tale da incrementare il turismo nell'intera Piana di Sibari che offre molto, grazie alle sue bellezze naturali e paesaggistiche, a quanti visitano i diversi comuni dell'intera fascia jonica cosentina. Il turismo è un punto di forza per questo importante lembo di Calabria, per cui bisogna investire in questa direzione portando avanti, con grande convinzione e tanta determinazione, una serie di iniziative mirate che sono di fondamentale importanza per invertire la rotta e garantire, allo stesso tempo, un futuro migliore ad un territorio in cerca, tuttora, di un pronto e definitivo riscatto.

ANTONIO LE FOSSE

1

2              3

 

 

 

         

DENOMINAZIONE E SEDE 

POSIZIONE

Istituto d'Istruzione Superiore
ITAS ITC ROSSANO

Via Nazionale, 87064 Corigliano Rossano (CS)

 

     CODICI ISTITUZIONALI

logo miur ministero istruzione

Codice Meccanografico
CSIS04600Q

Codice Fiscale
97022350785

Codice iPA

RECAPITI TELEFONICI E MAIL

recapiti

Tel. 0983 511227
PEO:csis04600q@istruzione.it
PEC:csis04600q@pec.istruzione.it

ACCESSIBILITA' SITO

accessibilitàagid

SEGNALAZIONE AI SENSI DELLE LINEE GUIDA AGID

Per qualunque segnalazione riferibile alla mancata applicazione delle Linee Guida AgID sull'accessibilità inviare una comunicazione agli indirizzi PEO e PEC istituzionali.

 

PRIVACY

dpo eu 1

RESPONSABILE DELLA PROTEZIONE DEI DATI - DATA PROTECTION OFFICER 

 

Copyright © IIS ITAS ITC ROSSANO 2002-2021